LE MIE ULTIME RECENSIONI...

venerdì 25 marzo 2011

RECENSIONE: IL BACIO DELL'OMBRA. L'ACCADEMIA DEI VAMPIRI

"Il bacio dell'ombra. L'Accademia dei Vampiri" di Richelle Mead:


L'ultimo anno all'Accademia dei Vampiri non è facile per Rose. Dopo aver combattuto contro i terribili Strigoi e aver visto morire il suo amico Mason non è più la stessa. Ha strane visioni, oscure premonizioni. Ma non vuole parlarne con Lissa, la sua migliore amica, e non può confidarsi neppure con Dimitri, l'allenatore che ama in segreto. Quando infine il cerchio del male si stringe attorno all'Accademia, Rose si trova a dover scegliere tra proteggere l'amica e salvare il suo amore...







*** Attenzione:
di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

Cosa penso: 
“DESPERATE GHOST WHISPERER” 

Proprio così, adesso la mitica Rose deve fare i conti con dei fantasmi disperati, che chiedono a “gran voce” la sua attenzione… a gran voce… più che altro sono dei fantasmi “mutangoli” che comunicano a gesti, rendendo la nostra Rose al quanto disperata e prossima alla pazzia.

Il terzo capitolo della serie L’Accademia dei Vampiri ci ha riservato tanta avventura, passione, romanticismo e non sono mancati ne colpi di scena ne “colpi” nel vero senso della parola.
C’è più azione, più Strigoi, più babbei da prendere a calci in culo ed eventi veramente memorabili. 

1. Il CARCIOFO Dimitri decide di guardare in faccia la realtà: non può resistere a Rose…
”complice fu quella capanna in mezzo la bosco”

2. Rose dà FINALMENTE il ben servito a quella rompipalle, pappamolle di Lissa e proprio all’ultimo la pianta in asso per mettere in primo piano, per la prima volta nella sua vita, le sue esigenze e non quelle di Lissa (Tiè!!! Beccati questa RINCO!!! ).
Oltretutto la RINCO in questione è un pericolo per Rose, poiché piano piano la sta portando verso la pazzia… quindi è un bene se per un po’ se ne allontana. 

3. Si scopre che i sentimenti di Adrian per Rose sono autentici.
Adrian riesce a strappare una promessa a quest’ultima: se Rose dovesse tornare dalla sua MISSIONE SUICIDA deve prenderlo sul serio e dargli almeno una possibilità…
…come si dice: “quando il gatto non c’è il topo balla”
Il “gatto” in questione è Dimitri…
Il “topo” è Adrian (somiglianze escluse). 

MISSIONE SUICIDA: spiego in che cosa consiste, ma prima devo fare una piccola premessa…
…più porto avanti le mie letture e più mi rendo conto che le autrici sono della vere e proprie “Streghe Malefiche”, che si divertono a tenere sulle spine noi poveri lettori finendo il libro con un “SE VOLETE SAPERE COME ANDRA’ A FINIRE VI TOCCA ASPETTARE FINO ALLA PUBBLICAZIONE DEL PROSSIMO LIBRO” nascosto tra le ultime righe delle ultime pagine dell’ultimo capitolo e noi lettori prendiamo coscienza di questo avviso solo quando arriviamo all’ultimo punto del libro restando a bocca aperta e lasciandoci scappare un’esclamazione del tipo: “E CHE CACCHIO!!!”, che viene udita dall’intero vicinato. 

Dopo questa premessa passo a parlarvi della “MISSIONE SUICIDA” sopracitata:
Dimitri viene catturato dagli Strigoi e trasformato in uno di essi…
Si proprio così! E questo potrebbe essere positivo perché è indice che ne vedremo delle belle nei prossimi libri, che forse Dimitri da “CARCIOFO” ambulante si trasformerà in un BEL RAGAZZO, AMBULANTE e … MALEFICO
…così Rose abbandona l’Accademia per mantenere fede ad una promessa fatta a Dimitri:
se fosse stato trasformato in uno Strigoi lei lo avrebbe dovuto annientare.
Ecco la MISSIONE SUICIDA di Rose: rintracciare e uccidere Dimitri… 

… e io devo aspettare chissà quanto per vedere come andrà a finire…
Non è giusto!!!
Signora Mead, lei è un’ AGUZZINA.
  
STRACONSILGIATO!!!

L'ho letto il... 22 Marzo 2011
GIUDIZIO: 
 

5 commenti:

  1. Effettivamente ho sentito il tuo "e che cacchio" anche da casa mia! ;P
    La lista in cui appunto i libri consigliati da te sta diventando praticamente interminabile... altro che mutuo dovrei farmi per comprarli tutti!!! ;)

    RispondiElimina
  2. Caspita!!!
    Non pensavo che la mia disperazione fosse stata udita così lontano...

    D'ora in poi vedrò di dirlo mentalmente. ;-)

    Cmq. Sara, è un continuo consigliarsi a vicenda...

    RispondiElimina
  3. SONO DISPERATAAAAAAAAAAAAA!!!!!!!!!!!!!

    Ho appena finito il libro, e dicciamocelo chiaro: ti lascia con il cuore in gola. Volevo sbattere la testa contro il muro, davvero!!!! Alla fine on ce l'ho più fatta e ho urlato un NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO che è stato udito anche dai miei amichetti lontani un kilometro.

    Dimitri uno stregoi... santo cielo, ho ancora il cuore in gola. Non voglio proprio pensarci. Spero davvero che la mead trovi una soluzione a questa cosa perché non so cosa farò.. davvero. Sono ancora in stato si shock.

    Sai quando esce il quarto in italia?

    RispondiElimina
  4. Purtroppo ancora tutto tace.
    Anch'io non sto più nella pelle...
    ...non vedo l'ora di leggere il quarto.

    RispondiElimina
  5. Già, non dirlo a me..

    RispondiElimina

Ultimi Post